— ENRICO VARSI

Enrico Varsi

Ho lavorato per diversi anni come biologo alla FAO (l’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Agricoltura e l’Alimentazione) in America Latina, dove svolgevo anche attività di formazione e di comunicazione istituzionale. Al ritorno in Italia mi sono dedicato alla formazione e alla comunicazione d’impresa per aziende e istituzioni nazionali e internazionali. Il counseling aziendale è cominciato allora e continua ancora oggi, affiancato dalla libera professione con individui e gruppi e dalla co-direzione del corso triennale in counseling generativo professionale all’Istituto ricerche di gruppo.

Inseguo, attraverso la poesia e la musica, un’idea di creatività tutta personale che trova il miglior banco di prova nel rapporto quotidiano con i miei tre figli: ogni volta è una nuova sfida.

— CLARISSA ISEPPI

Clarissa Iseppi 2
Ho una laurea in Scienze della comunicazione che mi ha portato, prima, a lavorare nella divisione Eventi di un grande gruppo bancario ticinese e, successivamente, a intraprendere la carriera “solista” con la mia agenzia Eventopolis. Intanto, dopo una formazione specifica, ho cominciato a operare anche come counselor professionista. Dopo la nascita di mia figlia ho conseguito un diploma in Prenatal Tutor e ho concentrato i miei interessi sull’area del prenatale e della gravidanza, assistendo donne e coppie nella ricerca di un ruolo genitoriale più equilibrato e consapevole.

Sono appassionata di cinema e di arte, che uso come strumenti didattici nella co-direzione del corso triennale in counseling generativo professionale all’Istituto ricerche di gruppo (IRG) fondato da Ferruccio Marcoli a Lugano.

— ALBERTO CASPANI

Laureato in filosofia teoretica presso l’Università degli Studi di Milano con Carlo Sini, lavora come giornalista freelance principalmente nel settore viaggi. Le numerose trasferte gli hanno permesso di sviluppare sul campo studi comparati delle principali tradizioni spirituali e filosofiche in Asia, in Africa, nelle Americhe e in Oceania, collaborando con fra gli altri con la Teosophical Society di Chennai (India), il Kaurna CulturalCentre di Adelaide (Australia), il Dungur Shamans Centre di Kyzyl (Russia), il Tibetisches Buddhistisches Zentrum di Huettenberg (Austria). Recentemente ha attivato una collaborazione stabile con l’Atelier Immaginale gestito dall’Associazione Iris presso l’università Bicocca di Milano, associato alla cattedra di Filosofia dell’Educazione del prof. Paolo Mottana.

— SONIA MION e NICOLA IANNIBELLO

Sonia Mion nasce sui laghi di montagna verso la Svizzera e Nicola Iannibello sul golfo del Mar Ionio. Milano è geograficamente un giusto compromesso, e la loro sede è una ex filanda ristrutturata un pò studio e un pò luogo d’incontri, sul tavolo da lavoro si alternano mac e cestini da pic nic, li troverai sempre pronti a tirar fuori una tovaglia a quadri. Il loro lavoro spazia tra corporate identity, editoria, illustrazione, packaging, branding. Ma la creatività non alimenta se stessa, e i viaggi e la fotografia sono un modo per stimolarla. Sonia e Nicola girano il mondo con lo zaino in spalla, sfogliano guide e orari del bus mentre un bento box laotiano diventa nella loro mente il punto di partenza di un packaging e un decoro visto su una matriosca i primi tratti di un logo.