Quarta dimensione

Meditazione di consapevolezza

La meditazione di consapevolezza o mindfulness è la capacità di portare attenzione intenzionalmente alla propria esperienza presente — fatta di pensieri, emozioni e sensazioni fisiche — con un atteggiamento accogliente e non giudicante.

È una modalità per entrare in contatto intimo e profondo con la nostra vita, aiutandoci a modificare quelle reazioni automatiche e disfunzionali che causano stress. Con la consapevolezza possiamo migliorare il contatto con noi stessi e con le nostre varie dimensioni giungendo ad una più accurata percezione delle nostre emozioni, a sviluppare la capacità di osservare e modulare i nostri stati interni, e di essere più presenti e concentrati: una complessiva sensazione di interezza e vitalità.

La ricerca scientifica ha dimostrato che la pratica di Mindfulness porta significativi benefici alla salute riducendo ansia, agitazione, inquietudine, pensieri ricorrenti, problematiche alimentari e una vasta serie di disturbi fisici (come ipertensione e dolori cronici).

INTRODUZIONE alla MEDITAZIONE DI CONSAPEVOLEZZA

Mindfulness significa consapevolezza, un modo di essere che possiamo imparare e praticare tutti, in ogni momento della vita quotidiana ed in ogni situazione, in modo flessibile e personalizzato.

All’interno del nostro spazio di mindfulness, organizziamo percorsi individuali o di gruppo, che comprendono alcuni contenuti preparatori, alternati a sessioni pratiche.

I contenuti

In questa parte vengono fornite le basi teoriche e concettuali della mindfulness e i risultati scientifici che ne sostengono l’efficacia, partendo da cenni di storia della meditazione vipassana e dalle origini del Buddhismo.

Gli argomenti trattati serviranno ai partecipanti per comprendere su un piano razionale, ciò che nella parte pratica verrà vissuto a livello esperienziale.


Per esperire pienamente questa vita
come esseri umani tutti noi abbiamo bisogno di
entrare in comunione con il nostro desiderio di realizzare
qualcosa di più ampio del nostro sé individuale.
Questa può essere una motivazione sufficiente
Per modificare le nostre abitudini
in modo da potere trovare sollievo
dal rumore che riempie la nostra testa.

Thích Nhất Hạnh

La pratica

Durante la pratica vera e propria, il gruppo verrà preso per mano e guidato nell’apprendimento della  meditazione di consapevolezza.

  • Impareremo a trovare l’equilibrio adatto a noi, a focalizzare il nostro sguardo interiore, sviluppando un’attenzione vigile e rilassata alla nostra esperienza nel momento presente, a partire dall’osservazione del respiro.
  • Miglioreremo la nostra capacità di percepire il corpo nel dettaglio, di entrare nelle nostre emozioni e di decifrarle, di osservare i nostri pensieri senza cadere nel loro vortice.
  • Alleneremo la mente a non giudicare ciò che emergerà da questa osservazione ma ad abbracciare noi stessi e il nostro stato con un atteggiamento curioso e amorevole.

A chi è rivolto

  • A chiunque voglia intraprendere un percorso di consapevolezza e crescita personale.
  • A chi vuole allenare la propria capacità di concentrazione e focalizzazione dell’attenzione
  • A chi sente di essere “preda” delle proprie emozioni – rabbia, ansia, paura, tristezza, – e di non riuscire a controllarle adeguatamente

Per informazioni: clarissa.iseppi@morbidevoci.ch

:: Semi di loto ::